rotate-mobile
Cronaca

Scoperto gommista non in regola con la legge nel Capoluogo

Avrebbe potuto vendere solamente le gomme ma fungeva anche da meccanico

Continuano i controlli amministrativi della Polizia di Stato nei confronti delle attività commerciali dedite alla vendita e alla riparazione dei veicoli. Nella giornata di ieri personale appartenente alla Sezione Polizia Stradale di Frosinone effettuava nel capoluogo, un controllo amministrativo presso un esercizio all’apparenza dedito all’attività di gommista e meccatronica.

Dall’esame della licenza emergeva che  l’attività era autorizzata esclusivamente per alla vendita/acquisto di pneumatici, mentre vi erano fatture relative a lavori di smontaggio equilibratura e convergenza tipici dell’attività di gommista; inoltre gli agenti rinvenivano numerose vetture con motori smontati in fase di riparazione.

Vista la mancanza delle prescritte autorizzazioni rilasciate dalle Autorità amministrative competenti, per poter operare sulle vetture relativamente allo smontaggio o riparazione, il titolare dell’officina veniva sanzionato amministrativamente per oltre 5.000 euro mentre l’attrezzatura veniva sottoposta a sequestro amministrativo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto gommista non in regola con la legge nel Capoluogo

FrosinoneToday è in caricamento