rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca

Gorga, all'osservatorio con i radioamatori dell'ARAC

I radioamatori della Associazione Nazionale ARAC provenienti da tutta Italia, hanno trascorso un intera giornata presso l'Osservatorio Astronomico e Planetario per l'osservazione e lo studio del Sole di Agosto a Gorga.

I radioamatori della Associazione Nazionale ARAC provenienti da tutta Italia, hanno trascorso un intera giornata presso l'Osservatorio Astronomico e Planetario per l'osservazione e lo studio del Sole di Agosto a Gorga.

Durante la giornata si sono tenute altre interessanti iniziative con giovani studenti, comitive di visitatori e altri esperti delle telecomunicazioni e della osservazione astronomica. Il Centro di Osservazione Astronomico e Planetario di Gorga, ultimo paesino della provincia di Roma sulle montagne laziali dei Monti Lepini prima della Ciociaria, è uno dei pochi che si trovano nella Regione.

Grazie alla sua ubicazione in uno dei luoghi più alti e aperti del Lazio è meta spesso di studi e approfondimenti tecnico scientifici. Per l'occasione è stato inaugurato il Centro di Osservazione Planetario con la nuova Cupola, dotata

di tutti gli strumenti necessari di ultima generazione. Sono intervenuti anche il sindaco Nadia Cipriani, che insieme alla sua amministrazione ha fortemente voluto questa iniziativa, il professor Giovanni Lo Russo, scienziato astronomico, il direttore dell'Osservatorio Vincenzo Gagliarducci e il responsabile nazionale dei Radioamatori Arac Fausto D'angelo. La struttura è aperta tutti i giorni con eventi vari dalle 18 alle 22. Per prenotazioni il numero è 3771072855, sito www.osservatoriogorga.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gorga, all'osservatorio con i radioamatori dell'ARAC

FrosinoneToday è in caricamento