Cronaca

Guidonia, arrestati due pusher del posto, trovati con la droga e 10 mila euro in contanti

Una lunga attività d’indagine degli uomini del posto di polizia di Guidonia ha portato alla scoperta della base operativa e poi all’arresto di due giovani spacciatori.

Una lunga attività d'indagine degli uomini del posto di polizia di Guidonia ha portato alla scoperta della base operativa e poi all'arresto di due giovani spacciatori.

Il periodo in cui i due sono stati oggetto di osservazione ha evidenziato come giornalmente facevano sempre gli stessi spostamenti, ad intervalli più o meno regolari.

Ieri gli agenti, diretti dal dott. Alfredo Luzi, si sono appostati davanti al garage ritenuto la base operativa dei malviventi e, dopo averli visti andare e venire più volte, li hanno bloccati cogliendoli di sorpresa.

All'interno del locale sono stati trovati oltre 60 gr di cocaina, sostanza da taglio, materiale per il confezionamento dello stupefacente e tre bilancine di precisione, nonché 10mila euro in contanti nascosti in un armadio, probabile provento dell'attività di spaccio.

Il controllo poi esteso all'abitazione di uno di loro ha permesso di trovare anche 20 gr. di hashish e la replica di una pistola semiautomatica in metallo.

I due che, come è emerso dalle indagini della polizia, svolgevano l'attività di pusher come "professionisti" sono entrambi cittadini italiani P.M., 20enne, e B.T., di 25 anni, e sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente, mentre il più vecchio dei due è stato denunciato anche per violazione degli obblighi della sorveglianza speciale cui era sottoposto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guidonia, arrestati due pusher del posto, trovati con la droga e 10 mila euro in contanti

FrosinoneToday è in caricamento