Guidonia, maxi sequestro di botti illegali. Oltre 100 mila confezioni per 4 tonnellate

ltre centomila confezioni di materiale esplodente, del peso complessivo di circa quattro tonnellate, sono state sequestrate, alla periferia di Guidonia Montecelio, dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma. Le indagini sono partite dalla zona...

ltre centomila confezioni di materiale esplodente, del peso complessivo di circa quattro tonnellate, sono state sequestrate, alla periferia di Guidonia Montecelio, dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma. Le indagini sono partite dalla zona

della “Citta dell’Aria” dove le Fiamme Gialle della Compagnia di Tivoli stavano, da tempo, scandagliando il mercato abusivo dei “botti”. Tra le varie figure sotto analisi era emersa quella di un ambulante italiano, i cui movimenti, particolarmente accorti e sempre diversificati, ne lasciavano intendere un ruolo particolarmente operoso nel settore. La conferma di tale temuto attivismo è arrivata all’esito di un complesso pedinamento, allorquando i militari hanno individuato all’interno di alcuni locali, utilizzati anche come civile abitazione, centinaia di scatoloni sia di materiale pirico, etichettato come IV e V categoria del T.U.L.P.S., che di artifizi artigianali clandestini, sprovvisti di qualsiasi indicazione relativa sia alla tipologia che all’origine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento