Guidonia, violenza sessuale aggravata nei confronti minorenni. Arrestato 48enne

Il 1° luglio 2016 la Polizia di Stato ha eseguito ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Tivoli dr. Mario Parisi su richiesta della Procura della Repubblica nei confronti di R.G...

Il 1° luglio 2016 la Polizia di Stato ha eseguito ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Tivoli dr. Mario Parisi su richiesta della Procura della Repubblica nei confronti di R.G., 48enne originario di Guidonia, per i reati di violenza sessuale aggravata e continuata nei confronti di minorenni e per i reati di corruzione aggravata e continuata di minorenni

L'articolata indagine svolta con tempestività dalla squadra investigativa del Commissariato di Tivoli sotto le direttive del Pubblico Ministero ha consentito di fare luce su un'inquietante vicenda che ha coinvolto per anni numerosi minori che hanno ricevuto le attenzioni sessuali di R.G.; il coraggio di alcuni di loro ha consentito agli investigatori di attivarsi con tutte le misure idonee per tutelare le vittime ed assicurare le fonti di prova.

Nel corso delle perquisizioni è stato rinvenuto ingente materiale pedopornografico, comprensivo dei video con cui l'uomo era solito riprendere gli incontri con i minori utilizzando un sofisticato sistema di ripresa video occultato nella propria abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Scontro frontale in via Appia, quarantenne muore sul colpo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento