Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

I tipi di truffe online più comuni, ecco come evitarle

La Rete è uno strumento che ci mette in contatto con il resto del mondo e aiuta ad acquisire conoscenza e sapere in un battibaleno. Tuttavia internet può anche porci nella scomoda posizione di barcamenarsi tra offerte genuine e fregature colossali...

La Rete è uno strumento che ci mette in contatto con il resto del mondo e aiuta ad acquisire conoscenza e sapere in un battibaleno. Tuttavia internet può anche porci nella scomoda posizione di barcamenarsi tra offerte genuine e fregature colossali. Ci sono ben 8 tipi di scam, o truffe online, piuttosto diffusi, ma imparando a riconoscere quei segnali d'allarme si eviterà di esserne vittima.1. La truffa alla nigeriana - conosciuta anche come 'Scam 419'; in questo tipo di truffa alla vittima viene offerta una somma di denaro purché aiuti il mittente dell'email a riscuotere una grossa eredità in un'altra nazione. Nelle prime versioni di questa truffa, l'ipotetica somma si trovava appunto depositata in Nigeria, ora vengono menzionati anche altri paesi africani.

2. La truffa della lotteria - il primo campanello d'allarme sulla natura fraudolenta di queste notifiche di vincita dovrebbe essere dato proprio dal fatto che voi non avete mai giocato a questa lotteria, anche se è ben noto che queste email possono sembrare convincenti e la speranza di poter ricevere una grossa vincita è allettante.Tuttavia, se non avete mai giocato ad alcuna lotteria o partecipato a nessun concorso, dovreste quantomeno sospettare di qualsiasi email che vi comunichi vincite alla lotteria. Le recensioni dei casinò online spesso offrono informazioni utili su truffe legate al gioco.

3. Il Phishing - In questo tipo di truffa, che è anche una delle più note e redditizie, si riceve una email, apparentemente proveniente da una nota istituzione che si occupa di transazioni finanziarie o dalla vostra banca, nella quale vi viene notificato che il vostro conto è stato compromesso. Non cliccare assolutamente su nessun link presente sulla email e non rivelare mai il proprio numero di conto o le vostre password. Se avete dei dubbi, rivolgetevi direttamente alla vostra banca.

4. La truffa su oggetti in vendita - Vendere un oggetto su siti di vendite all'asta o su determinati siti su internet dà libero sfogo a messaggi ed email, alcuni dei quali a scopo fraudolento. Chiunque vi chieda di potervi pagare più del dovuto per un oggetto in cambio di un bonifico o di un assegno bancario sembra sospetto perché in effetti lo è; nella maggior parte dei casi, l'assegno o il metodo di pagamento risulta essere fraudolento e vi ritroverete senza la vostra merce e con la patata bollente di un debito insoluto.

5. Annunci di lavoro truffa - Stanno prendendo una piega particolarmente brutta gli scam legati al mondo del lavoro che diventano sempre più comuni in quanto aumenta anche il numero dei disoccupati. Gli annunci di lavoro e i siti creati da questi imbroglioni sembrano validi, ma si tratta in realtà di un metodo molto sofisticato per raccogliere i vostri dati personali per inondarvi di email di spam o perfino per furto d'identità.

6. Le truffe sui viaggi - A volte sei costretto a sorbirti una presentazione in 'Timeshare' (multiproprietà) e invece vengono raccolti i tuoi dati personali ai fini di marketing o per furti d'identità. Diffida di qualsiasi email che ti comunica la vincita di un viaggio. Sono simili alle truffe della lotteria e dei casino.

7. La truffa sentimentale - Un 'catfish' è un individuo che si crea una seconda identità in una relazione sentimentale su internet. A volte la persona con la falsa identità vuole soltanto ricevere attenzioni, ma soprattutto interpreta un ruolo che possa permettergli di ottenere quanto più denaro possibile senza destare sospetti prima di inscenare una 'morte misteriosa' o la drammatica rottura della relazione.

8. La truffa del Rogue, falso antivirus - L'idea che il vostro computer possa essere stato infettato da un virus fa paura; dopotutto, cosa succerebbe se perdeste tutte le vostre preziose foto, i video e i documenti importanti? Gli scammer sanno che la maggior parte delle persone cade facilmente vittima di queste truffe per paura di perdere i propri documenti, così creano degli allarmi antivirus credibili con la richiesta di pagamento di una tassa di attivazione per rimuovere un virus che nemmeno esiste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I tipi di truffe online più comuni, ecco come evitarle

FrosinoneToday è in caricamento