Pontecorvo, il saluto in Prefettura del tenente colonnello dei Carabinieri, Fabio Imbratta

L'alto ufficiale, dopo cinque anni di presenza sul territorio ed una lunga serie di brillante indagini, comprese quelle sull'omicidio di Serena Mollicone, andrà a ricoprire un importante incarico nella Capitale

Il prefetto Zarrilli con il tenente colonnello Imbratta

Ha salutato Pontecorvo e la provincia di Frosinone con una brillante indagine conclusa. L'omicidio di Serena Mollicone, la diciottenne di Arce uccisa nel 2001, potrebbe essere nella fase risolutiva grazie al lavoro portato avanti in questi ultimi tre anni dal tenente colonnello dei carabinieri, Fabio Imbratta, comandante della Compagnia di Pontecorvo fino allo scorso mese di ottobre e da qualche giorno in servizio a Roma. L'alto ufficiale nei giorni scorsi è stato ricevuto dal prefetto di Frosinone Emilia Zarrilli la quale ha espresso compiacimento per il lavoro svolto da Imbratta in questi anni e per la sua brillante carriera. Al tenente colonnello vanno le più sincere congratulazioni dell'intera redazione di Frosinonetoday.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento