rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Incidenti stradali / Piedimonte San Germano

Morte ingegnere 'Stellantis', donna indagata per omicidio stradale

Francesco Razza, il manager in servizio presso lo stabiimento automobistico di Piedimonte San Germano, è deceduto a seguito di uno scontro della sua Ducati con una Panda

'Omicidio stradale', questa è l'accusa formulata a carico della donna che venerdì 25 marzo è rimasta coinvolta in un incidente nel quale è morto l'ingegnere Francesco Razza di 46 anni e manager presso lo stabilimento Stellantis di Piedimonte San Germano.

A finire nel mirino della Procura di Santa Maria Capua Vetere è stata una 23enne che a bordo di una Panda percorreva la SS 6 Casilina in località Casolata nel Comune di Teano.

Qui, nelle prime ore del mattino, l'utilitaria si è scontrata frontalmente con la Ducati condotta dal professionista sammaritano. Un impatto violentissimo che ha sbalzato il centauro per svariati metri, uccidendolo sul colpo. Inutile ogni soccorso da parte del personale Ares 118 arrivato sul posto.

Dopo un'attenta ricostruzione dei fatti da parte della polizia stradale di Caianello, il pubblico ministero Marina Mannu ha iscritto nel registro degli indagati la giovane alla quale è stata anche ritirata la patente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte ingegnere 'Stellantis', donna indagata per omicidio stradale

FrosinoneToday è in caricamento