Ubriaco al volante si schianta sulla Casilina, spintona i Carabinieri, dice ‘no’ all’alcol test e finisce ai domiciliari

Rito direttissimo per un 55enne ciociaro, residente a Giuliano di Roma, già noto alle forze dell'ordine e, nell'occasione, arrestato a Ferentino per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale

Foto di repertorio

Nella serata di ieri, venerdì 26 giugno, si è ubriacato, ha preso l’auto intestata alla madre, ha scambiato Via Casilina per un autodromo, si è schiantato contro una pensilina Cotral in località Sant’Agata – a Ferentino (Frosinone) – e, dopo l’arrivo degli avvertiti Carabinieri della locale Stazione, ha inveito contro i militari e li ha spintonati per poi rifiutarsi di sottoporsi all’alcol test. Si parla di un 55enne residente a Giuliano di Roma, già noto alle forze dell’ordine per analoghe vicende penali e, nell’occasione, arrestato per il reato di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale nonché denunciato in stato di libertà per il rifiuto di sottoporsi all’accertamento del tasso alcolemico.  

Secondo gli stessi militari dell’Arma, l’uomo versava in condizioni psicofisiche visibilmente alterate dovute all’assunzione smodata di alcol e non c’è stato verso per calmarlo in quanto si è opposto energicamente, con tanto di minacce e spintoni a ripetizione, ai loro richiami all’ordine e ai controlli del caso. A seguito di numerosi ed estenuanti tentativi, mentre accorreva la Polizia locale per la messa in sicurezza del luogo dell’incidente, i Carabinieri di Ferentino sono riusciti ad accompagnarlo presso il proprio Comando, dov’è stato dichiarato in arresto. L’auto che guidava, vistosamente danneggiata, è stata contestualmente restituita a sua madre e lo stesso 55enne è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di domiciliari. Ad attenderlo poi l’autorità giudiziaria e l’udienza da fissare con rito direttissimo.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le tolgono i figli, va in Comune e tenta di strangolare l'assistente sociale

  • Gratta un biglietto 'miliardario' e vince 500 mila euro

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Dipendente comunale per dieci anni usufruisce della Legge 104 riservata agli invalidi ma era tutto falso

  • Coronavirus in Ciociaria, bollettino 29 giugno: altro caso positivo da accesso al pronto soccorso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento