Ciclista ciociaro muore lungo la strada per Forca d'Acero

Si tratta del 62enne di Pofi Franco Imola, ispettore di polizia in pensione, morto dopo aver urtato un camper con la bici. Sul posto, tra San Donato Val di Comino e Alvito, i purtroppo vani soccorsi nonché Polizia stradale di Sora e Carabinieri

Foto di repertorio

Nella mattinata di oggi, sabato 27 giugno, un ciclista ciociaro ha perso la vita lungo la Strada regionale per Forca d'Acero, per l'esattezza in località Tre Ponti, tra i territori comunali di San Donato Val di Comino e Alvito (Frosinone). Si tratta del 62enne di Pofi Franco Imola, ispettore di polizia in pensione. Stando alle prime ricostruzioni, avrebbe perso il controllo della sua bici e urtato un camper per poi piombare pesantemente a terra. Sul posto sono intervenuti la Polizia stradale di Sora e i Carabinieri dopo il purtroppo vano arrivo dei soccorsi.

A nulla sono serviti, infatti, i tentativi di rianimazione da parte dei sanitari del 118 accorsi a bordo di un'ambulanza e un'automedica né l'atterraggio di un'eliambulanza per un eventuale trasferimento d'urgenza. Fin da subito gravissime le condizioni dell'uomo, che procedeva in discesa assieme a un altro ciclista e ha impattato l'autocaravan che arrivava in senso contrario. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento