Identificato il morto dell'incidente sulla superstrada. E' Massimo Mauti di Sora

L'uomo di 47 anni lavorava in una ditta del gruppo Acea a San Vittore e ieri sera si trovava in una delle due auto che si sono scontrate violentemente all'altezza di Atina

Si chiamava Massimo Mauti (foto in alto) aveva 47anni abitava a Sora e lavorava presso una azienda del gruppo Acea a San Vittore nel Lazio, l'automobilista che ieri sera intorno alle 21.30 ha perso la vita mentre percorreva a bordo della sua Opel Meriva la superstrada Sora-Cassino. 

La morte sul colpo

L'uomo è deceduto sul colpo a causa delle gravissime lesioni riportate. Massimo era appassionato di pesca e di moto ed era molto conosciuto in città. La tragedia si è verificata all'altezza dello svincolo Atina-Settignano. Per cause che sono ancora al vaglio dei carabinieri intervenuti sul posto, il 47enne si è andato a scontrare con con una Audi A3 su cui viaggiavano Luca Salbatella 34 anni di Cassino che è stato elitrasportato in un centro attrezzato della capitale, ed altre due persone che sono rimaste ferite in modo non grave e che adesso sono ricoverate presso l'ospedale SS.Trinità di Sora. Uno schianto terribile che non ha dato scampo al dipendente del Gruppo Acea che stava rincasando dal lavoro. 

I soccorsi

Quando i primi soccorritori sono giunti sul posto si sono ritrovati davanti ad una scena terrificante. Le due vetture erano ridotte ad un ammasso di lamiere. Nello schianto la parte anteriore della Opel Meriva è stata completamente tranciata di netto. Il corpo di Massimo Mauti è stato estratto dai vigili del fuoco che hanno dovuto lavorare per diverse ore prima i mettere in sicurezza quel tratto di arteria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le ipotesi sulla dinamica dell'incidente

I carabinieri stanno adesso cercando si ricostruire la dinamica dell'incidente. Di certo si sa che una delle due vetture, a seguito dello scontro  è rimasta schiacciata contro un guard-rail. Quel tratto di superstrada a causa dell'ennesima tragedia che si è consumata sull'asfalto, è rimasto chiuso al traffico per diverse ore. Mentre scriviamo il trentaquattrenne di Cassino che ha riportato lesioni gravissime, sta ancora lottando tra vita e la morte.

Le immagini del tragico incidente

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento