Valmontone-Colleferro, carambola in A1. Auto si cappotta, quattro giovani feriti ricoverati in ospedale

Nella notte tra mercoledì e giovedì nel tratto dell’autostrada a sud di Roma un altro grave incidente dopo quello del drammatico decesso di due giovani

Neanche il tempo di “metabolizzare” le morti dei due sfortunati ragazzi che nel pomeriggio avevano perso la vita in un drammatico incidente a sud di Roma in A1 che lo stesso tratto di autostrada è diventata “il palcoscenico” di un altro grave incidente con quattro ragazzi, due coppie di fidanzati tra i 20 ed i 25 anni, che sono rimasti feriti.

L’incidente

 Tra Valmontone a Colleferro al chilometro 581 in direzione sud quattro ragazzi a bordo di una Ford Focus, per cause ancora da chiarire, si sono scontrati violentemente con una mercedes che li precedeva. L’auto ha preso letteralmente il volo e si è cappottata andando a finire la corsa sulla carreggiata e per fortuna, vista anche l’ora tarda, non erano presenti altre macchine.

I soccorsi

Sul posto i vigili del fuoco di Colleferro (con la squadra 16A) e gli operatori del 118 che hanno prestato i primi soccorsi ai ragazzi. I quattro sono stati portati in ospedale a Colleferro con diverse ferite sul corpo ma, fortunatamente, non sono in gravi condizioni. Leggermente feriti anche i due che si trovavano nella mercedes. L’autostrada  nel tratto interessato dall’incidente è stata chiusa per circa un’ora per i soccorsi ai feriti e per la rimozione del mezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento