rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Il fatto / Aquino

Incidenti stradali, il Gip riapre le indagini sulla morte di Francesco Terelle

Il pensionato di 75 anni rimase vittima di un tragico schianto nei pressi del cimitero di Aquino dove si era recato a rendere omaggio al figlio di soli 49 anni deceduto qualche settimana prima

La tragica morte di Francesco Terelle non va archiviata: il Gip del tribunale di Cassino ha disposto un supplemento d'indagine dopo la richiesta di opposizione presentata dai familiari del pensionato di 75 anni, residente ad Aquino e deceduto nell'ottobre del 2019, cinque mesi dopo il terribile incidente che lo ha visto coinvolto. Un drammatico sinistro avvenuto il 30 maggio del 2019, nei pressi del cimitero di Aquino dove Terelle si stava recando a far visita al figlio Massimo, sergente maggiore dell'Esercito, deceduto qualche settimana prima a soli 49 anni. 

L'auto condotta dall'ex operaio FCA si è scontrata con quella condotta da Ettore Urbano, 67 anni, ex primario del pronto soccorso di Cassino. Le condizioni del pensionato, in seguito al violento impatto, sono apparse molto gravi e per questo è stato chiesto l'intervento di un elicottero che ha poi trasferito il paziente presso un ospedale capitolino dove, nonostante le cure, è poi deceduto. Questo ha fatto si che il capo d'imputazione a carico dell'unico indagato, Ettore Urbano, si tramutasse da 'lesioni colpose gravissime' ad 'omicidio stradale'. Due anni di istruttoria, con accertamenti e perizie, conclusi con la richiesta di archiviazione da parte del pm. 

Una decisione questa che non è stata ritenuta giusta dai legali e dai familiari di Francesco Terelle che hanno presentato richiesta di opposizione. Nei giorni scorsi il Gip del tribunale di Cassino, Domenico Di Croce, ha disposto la riapertura delle indagini per consentire una serie di accertamenti atti a fugare ogni dubbio sull'esatta dinamica dell'incidente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti stradali, il Gip riapre le indagini sulla morte di Francesco Terelle

FrosinoneToday è in caricamento