Sorano, ferisce al volto un ragazzo con un taglierino, sentenza di condanna per l'aggressore

I fatti risalgono al 2011 durante la Giornata della Memoria. L'aggressione avvenne nei pressi del cinema Mangoni ad Isola del Liri

È stato condannato a 5 mesi di reclusione il 29enne, che nel 2011 ferì al volto un ragazzo con un taglierino. L'episodio avvenne in occasione della Giornata della Memoria quando ad Isola del Liri, in provincia di Frosinone, un gruppo di giovani di destra di Sora entrò in contatto con altri ragazzi usciti dalla proiezione del film “Il ragazzo dal pigiama a righe” presso il locale Cinemateatro Mangoni. 

L'aggressione

F.B. oggi 29enne, colpì con un taglierino al volto G.F. oggi 30enne, procurandogli un profondo taglio, successivamente cadde a terra dopo aver ricevuto un colpo alla testa. Venne trasportato in Ospedale a Roma in gravi condizioni, per fortuna senza conseguenze letali.

Una condanna e due assoluzioni

I due finirono a processo dinanzi al Tribunale di Cassino, unitamente a L.P., oggi 30 anni, accusato a sua volta di aver colpito F.B.. Ieri in Tribunale il Giudice Tavolieri ha condannato F. B. alla pena di mesi 5 di reclusione, mentre ha mandato assolto G.F. assistito dall’Avv. Fabio Vicano e L.P. assistito dall’Avv. Lucio Marziale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento