Isola del Liri, 18 enne ingoia la linguetta di una lattina e rischia di restare soffocato

Brutta disavventura per un giovane del posto che è stato portato in ospedale dopo l'oggetto di metallo è stato asportato con una sonda

Brutta avventura quella vissuta qualche giorno fa da un ragazzo di 18 anni residente ad Isolaliri che è finito al pronto  soccorso per aver ingoiato la linguetta di metallo che serve per fare pressione sul coperchio delle lattine di Coca Cola e consentirne l'apertura. 

La disattezione

Il giovane si trovava in compagnia degli amici in una pizzeria quando nel bere la Coca Cola non si era accorto che la linguetta era finita dentro  la bibita.  Quando ha sentito qualcosa nell'esofago ha cercato di ingoiarla peggiorando così la situazione.

La corsa in ospedale

Il giovane, impaurito, ha chiamato subito i genitori che lo hanno accompagnato prima presso l’ospedale di Sora e poi nel  nel nosocomio frusinate dotato attrezzature all’avanguardia per quanto riguarda l’asportazione di corpi estranei dallo stomaco. Dopo averla localizzata i medici hanno proceduto ad estrarre la linguetta di metallo utilizzando una sonda. Per evitare eventuali complicazioni subito dopo l'intervento il ragazzo è stato tenuto sotto stretta osservazione. Fortunatamente il 18enne non avrebbe riportato  gravi complicazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento