Isola del Liri, operaio FCA scompare nel nulla. L'appello del figlio: aiutateci a trovarlo

Non si hanno più notizie, da oltre ventiquattro ore, di Pietro Pallagrosi. L'uomo uscito di casa ieri mattina per andare a lavorare ha fatto perdere le tracce. Spento il cellulare.

Pietro Pallagrossi

"Aiutateci a trovare mio padre. E' uscito di casa ieri mattina per andare a lavorare ed è scomparso". Questo l'appello lanciato, attraverso i social, da Samuel Pallagrosi, figlio di Piero, l'operaio FCA del quale da ieri mattina alle 5 non si hanno più notizie. L'uomo è uscito di casa per andare a lavorare nello stabilimento di Piedimonte San Germano.

Scomparso dopo aver parcheggiato la sua auto

Ha parcheggiato la sua auto nell'area antistante la chiesa dell’Immacolata, in contrada Selva ad Isola del Liri e insieme ad un suo amico e collega è salito sul bus che li avrebbe condotti nello stabilimento del Cassinate. Un viaggio che sembrava tranquillo fino a quando, come raccontano i testimoni, il mezzo non è arrivato in via Napoli.

Ha chiesto all'autista di scendere

Qui Piero Pallagrossi ha suonato il campanello ed ha chiesto all'autista di scendere. Il collega ha provato a contattarlo immediatamente sul telefono per capire cose fosse accaduto ma l'ha trovato spento. Ha indosso gli abiti da lavoro: la tuta con le scritte in rosso FCA. L'ultimo avvistamento è avvenuto poco distante dal punto in cui ha chiesto di scendere, nei pressi del supermercato Eurospin. I due figli e la moglie non vendendolo rientrare, ieri alle 14, hanno dato l'allarme. Immediata la denuncia ai Carabinieri della Compagnia di Sora e della stazione di Isola del Liri. Le ricerche sono state diramate in tutta la zona. 

Seguono aggiornamenti

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Sora, poliziotti presi a pugni e feriti durante un posto di blocco

  • Dopo 36 anni, niente rinnovo del passaporto per una multa da 50 mila lire

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento