Isola del Liri, presentato il tanto atteso "Oktoberfest ciociaro"

Un evento molto amato dal pubblico locale e sostenuto fermamente dalle istituzioni come un nuovo volano turistico per tutta la zona

Nel pomeriggio di ieri, lunedì 18 settembre, si è tenuta la conferenza stampa indetta in occasione dell’ 8° edizione dell’ “OKTOBERFEST CIOCIARO”. La manifestazione verrà ufficialmente inaugurata giovedì 21 settembre e si concluderà domenica 8 ottobre.

Il Patron

Michelino Tatangelo è il patron  della rassegna in versione ciociara; nella sua famiglia ha trovato i collaboratori più preziosi per realizzare il geniale proposito di «Gemellare la più famosa festa di Monaco di Baviera con le nostre tradizioni, favorendo agli ospiti un ambiente conviviale, dove gustare le specialità tipiche della cucina bavarese accostate alle pietanze nostrane».

L'area dedicata

Nella tensostruttura coperta, di circa 3mila metri quadrati, viene ricreata la tipica atmosfera dell’ Oktobrfest; ogni stand si identifica attraverso la propria offerta culinaria: i piatti sono tutti preparati e cucinati all’ istante; una esclusiva selezione delle birre speciali, in diverse proposte, per ogni gusto, rigorosamente spillate al momento.

Le aziende partecipanti

12 Aziende che operano nel settore alimentare collaborano alla riuscita dell’ evento; altrettanti gli operatori ambulanti che allestiscono il mercatino sul perimetro esterno. Ben 132 le unità dello staff qualificato a disposizione degli ospiti; ospiti che aumentano di anno in anno, dimostrando il loro gradimento: nell’ edizione passata, oltre 30mila persone hanno partecipato all’ evento, tantissimi da fuori regione. Il popolo dell’ OKTOBERFEST CIOCIARO non è formato da clienti, bensì da amici che incontrano altri amici: questo è lo spirito, questa è l’ atmosfera.

Gli studenti

La straordinaria partecipazione, quest’ anno per la prima volta, degli studenti dell’ Istituto “Cesare Baronio”, indirizzo Alberghiero, accompagnati dai rispettivi tutor: gli alunni coadiuveranno lo staff nell’ accoglienza, nel servizio in sala e nella preparazione in cucina. La preziosa collaborazione della scuola rappresenta un significativo valore aggiunto per la manifestazione.

Il programma

Tutti i giorni, da GIOVEDI’ 21 settembre a DOMENICA 8 ottobre, alle ore 18:00 inizia lo spettacolo, con due esibizioni live in prima e seconda serata: musica popolare, gruppi di artisti o singole rappresentazioni; le cover band per il tributo ai cantanti più rappresentativi del panorama musicale italiano; due formazioni musicali direttamente dalla Bavaria e dal Tirolo; il cabaret dei comici di “Made in Sud”; non poteva mancare l’ intrattenimento degli inossidabili “N’Duccio” e “Gigione”. Nell’ intermezzo di ogni singola serata, un dinamico e travolgente siparietto che ricrea la tipica atmosfera con balli, yodel e brindisi con dedica.

Un’ altra novità di questo 8° allestimento è il servizio navetta che farà due distinti percorsi: direzione Sora e direzione Isola del Liri, passando anche per il quartiere San Carlo.

Ricordiamo che l’ ingresso è libero: chiunque può entrare, trovare un posto comodo e godersi lo spettacolo dell’ OKTOBERFEST CIOCIARO. A disposizione degli ospiti più piccini c’ è l’ attrezzatissima area bimbi, sempre gratuita, con personale qualificato addetto all’ intrattenimento ed al controllo dei bambini;  anche l’ ampio parcheggio che costeggia l’ intera struttura è gratuito.

La cofnerenza stampa di presentazione

La conferenza stampa si è aperta con la presentazione della Kermesse. Subito dopo Michelino Tatangelo ha preso la parola per esprimere la sua soddisfazione «Sono felice  dei risultati ottenuti in questi anni, di essere riuscito, con la preziosa collaborazione della mia famiglia, a ricreare l’ ambiente tipico della manifestazione bavarese in uno spirito conviviale, di aver fatto crescere la manifestazione in ogni edizione, sempre meglio. Non nascondo, però, il grande sforzo organizzativo ed economico che è l’ OKTOBERFEST CIOCIARO. In occasione di questa 8° edizione, continua Tatangelo, l’ organizzazione ha cercato di sensibilizzare le istituzioni verso questo straordinario evento: un evento che è già apprezzato da un nutritissimo pubblico, che crea lavoro, che è vetrina per tante aziende, che valorizza il territorio che lo ospita. Un evento che la Ciociaria non può e non deve perdere. Oggi cerchiamo la considerazione delle Istituzioni, conclude Michelino, affinché sostengano, caldeggino, preservino ed agevolino il futuro dell’ Oktoberfest Ciociaro: di chi lo organizza, di quanti ci lavorano, delle aziende che collaborano alla riuscita».

Tutti gli intervenuti hanno ringraziato Michelino Tatangelo e la sua famiglia per il coraggio e la determinazione, in queste otto edizioni, a voler confermare la programmazione ed allestire di anno in anno questo importante seppur impegnativo appuntamento. Tutti gli intervenuti si sono resi disponibili, per le edizioni future, a collaborare con i rispettivi Enti rappresentati in conferenza, al fine di trovare un sostegno tangibile alla manifestazione, affinché l’ OKTOBERFEST CIOCIARO diventi una esclusiva peculiarità del territorio ed identifichi l’ intera provincia di Frosinone.

Il commento del Sindaco

Vincenzo Quadrini, Sindaco del Comune di Isola Del Liri, esprime il suo compiacimento per la straordinaria partecipazione dell’ Istituto “Cesare Baronio” di Sora. «Come Istituzioni possiamo fare meglio per sostenere la manifestazione. Ci deve essere l’ impegno di tutti per facilitare le prossime edizioni».

Confimpresa

Giuseppe Patrizi, Ufficio di Presidenza di Confimpresa Italia «L’ OKTOBERFEST CIOCIARO ha una rilevante importanza per il nostro territorio. Le Istituzioni hanno il compito di favorire il rilancio dell’ economia: deve esserci, in questo caso, uno scatto di orgoglio da parte delle stesse per caldeggiare l’ evento».

La Comunità Montana

Gianluca Quadrini, Presidente XV Comunità Montana Valle del Liri. “In veste di presidente della XV Comunità montana offrirò il mio pieno sostegno ad una delle manifestazioni più significative non solo del territorio di Isola del Liri ma dell’intera provincia e che richiamano ogni anno migliaia di visitatori anche da fuori Regione. Un plauso all’amministrazione comunale di Isola del Liri per l’impegno profuso nell’organizzazione di questa eccellente manifestazione ciociara, con il sindaco Vincenzo Quadrini, l'assessore alla cultura e Consigliere della XV Comunità Montana Lucio Marziale, il comandante della Polizia locale Bruno Di Palma, nonché un ringraziamento alla coordinatrice della conferenza Sara Pacitto, l'ideatore Michelino Tatangelo Presidente ass. Cult.Europa 2030 per la geniale idea di gemellare la più famosa festa di Monaco di Baviera con le nostre tradizioni ciociare, favorendo agli ospiti un ambiente conviviale, dove gustare le specialità tipiche della cucina bavarese accostate alle pietanze nostrane, il vicepresidente della Provincia Andrea Amata, l'assessore comunale di Arpino Andrea Chietini, l'assessore comunale di Sora Sandro Gemmiti, Giuseppe Patrizi dell'Ufficio presidenza Confimprese Italia, nonché le Forze dell’Ordine indispensabili nello svolgimento del ruolo di vigilanza e controllo per garantire sicurezza a questo tipo di manifestazioni.

L'ente Provincia

Andrea Amata, Vice Presidente Provincia di Frosinone «L’ OKTOBERFEST CIOCIARO è un’ iniziativa di grande pregio, un volano importante per l’ economia locale: il supporto delle Istituzioni ci deve essere e ci sarà».

I commenti dei rappresentanti dei vicini comuni

Andrea Chietini, Assessore del Comune di Arpino «Questa conferenza ha favorito un confronto costruttivo, mettendo intorno ad un tavolo Enti e Comuni del comprensorio: si può prendere un impegno preciso per il futuro. L’ OKTOBERFEST CIOCIARO deve diventare la festa di fine ottobre della media Valle del Liri».

Sandro Gemmiti, Assessore del Comune di Sora «Nonostante il drammatico periodo, bisogna mettere in campo le proprie forze e le Istituzioni devono contribuire per sostenere quanti hanno la volontà di mettersi in gioco. Le persone come Michelino Tatangelo possono pretendere l’ appoggio degli Enti».

Oltre alle autorità, erano presenti alla conferenza il Comandante della stazione dei Carabinieri di Isola del Liri, maresciallo Vincenzo Alaia, ed il Comandante della Polizia Municipale, Bruno Di Palma. A loro ed a tutte le forze dell’ ordine che lavorano alacremente nel comprensorio, un sentito ringraziamento per il lavoro svolto a garanzia dell’ ordine e della sicurezza pubblica durante l’ intero perdurare della manifestazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Cassino, bus tampona compattatore dei rifiuti, grave l'autista (foto)

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Piglio-Anagni, rifiuti e mazzette. Gare vinte grazie a soldi ed auto a noleggio al tecnico comunale

  • Cassino, 'movida' da panico tra grida, pugni e colpi di pistola in aria

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento