rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca

Isola Liri, De Angelis alla festa del primo maggio: "lunedì incontro con i sindacati per l'acquisizione dello stabilimento videocon"

Il neo Presidente dell'Asi Francesco De Angelis ha partecipato allo storico corteo di Isola Liri per la festa dei lavoratori, nella sua prima uscita ufficiale dopo l'elezione di ieri alla guida del Consorzio per lo sviluppo industriale di...

Il neo Presidente dell'Asi Francesco De Angelis ha partecipato allo storico corteo di Isola Liri per la festa dei lavoratori, nella sua prima uscita ufficiale dopo l'elezione di ieri alla guida del Consorzio per lo sviluppo industriale di Frosinone.

"La festa di primo maggio - ha detto De Angelis - pur nel momento di difficoltà che tutti conosciamo, rappresenta un'occasione importante di riflessione sull'importanza di una tematica come quella del lavoro, che deve essere una priorità dell'agenda politica: ce lo chiedono i giovani, i padri di famiglia, i troppi disoccupati e bisogna intervenire al più presto. La mia presenza qui, testimonia la volontà di essere a disposizione delle istituzioni, degli attori politici e delle parti sociali per fare quadrato e lavorare insieme alla ricerca di soluzioni per il nostro territorio. Bisogna correre: a tal proposito, la prossima settimana, ci sarà il primo incontro con i sindacati con all'ordine del giorno l'obiettivo dell'acquisizione dello stabilimento Videocon".

BUSCHINI ALLA FESTA DEL PRIMO MAGGIO: "SITUAZIONE DEL LAVORO ANCORA DRAMMATICA, MA LA RIPRESA DIVENTA FINALMENTE POSSIBILE""

Il consigliere regionale democratico Mauro Buschini ha partecipato allo storico corteo di Isola del Liri in occasione della festa del Primo maggio: "Nonostante il periodo di grave crisi che ci attanaglia - ha detto il Presidente della commissione bilancio alla Pisana - quella dei lavoratori è una festa attuale e deve rappresentare l'occasione per riflettere e cercare soluzioni per i troppi disoccupati del nostro territorio. In due anni, la Regione Lazio ha investito tanto per la formazione, per il lavoro e per il sostegno alle imprese: sappiamo che la situazione è ancora drammatica, ma iniziamo a raccogliere i frutti di una ripresa economica che finalmente diventa possibile, nella consapevolezza che non esiste un'azione unica e miracolosa che ci fa uscire dalla palude, ma tante piccole azioni pensate verso l'obiettivo di una risalita. I quattro miliardi della prossima programmazione europea la Regione Lazio li investirà principalmente su lavoro, formazione e sviluppo: la Provincia di Frosinone torna ad essere appetibile per nuovi investimenti, uniti possiamo sfruttare queste importanti occasioni per il nostro territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola Liri, De Angelis alla festa del primo maggio: "lunedì incontro con i sindacati per l'acquisizione dello stabilimento videocon"

FrosinoneToday è in caricamento