Isola del Liri, spacciatori beccati a vendere droga si danno alla fuga a piedi

Dopo un rapido inseguimento i due sono stati bloccati dai carabinieri che li hanno arrestati. Segnalato l’acquirente dello stupefacente

Foto di archivio

Beccati sul fatto mentre smerciavano della droga. Cosi due spacciatori di Isola del Liri (Frosinone) sono stati arrestati nelle ore scorse dai carabinieri della compagnia di Sora. Questi ultimi sono intervenuti durante dei servizi per prevenire e reprimere reati in materia di sostanze stupefacenti ed hanno notato il 38enne M.P. ed il 42 enne P.D., il primo con precedenti per stupefacenti, danneggiamento, resistenza a pubblico ufficiale ed il secondo già censito per reati connessi a manifestazioni sportive, intenti alla consegna di una dose di cocaina ad un 55enne di Sora.

Fermato l’acquirente i due spacciatori si sono dati alla fuga, venendo però inseguiti, bloccati ed arrestati. A seguito di perquisizione domiciliare presso l’abitazione di uno degli arrestati è stata rinvenuta una ulteriore dose di cocaina che, unitamente al denaro frutto dello spaccio, è stata sottoposta a sequestro.

L’acquirente è stato segnalato alla Prefettura di Frosinone (art. 75 DPR 309/1990), mentre gli arrestati sono stati tradotti alle rispettive residenze e sottoposti agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento