Cronaca

L'ondata di maltempo flagella la Ciociaria

La situazione da bollino rosso ha messo in crisi la viabilità: alberi sradicati, smottamenti ed allagamenti

Il maltempo come da previsioni meteo dei giorni scorsi è arrivato e nella giornata di domenica ha flagellando la Ciociaria.

La situazione a Frosinone

Il maltempo non  ha risparmiato nemmeno il capoluogo ciociaro, dove, soprattutto nella parte bassa della città, alcune strade sono rimaste allagate ed i tombini sono saltati a causa della pioggia battente. I vigili del fuoco del comando provinciale sono stati impegnati nel liberare le arterie periferiche da numerosi alberi che si sono sradicati e sono finiti al suolo. Numerosi anche i problemi che si sono verificati agli impianti elettrici delle abitazioni a causa di infiltrazioni d’acqua.  Qualcuno per evitare  cortocircuiti ha dovuto fare a meno della corrente elettrica per diverse ore.

Piogge forti anche a Ferentino

Anche la città di Ferentino è stata presa di mira dalle piogge torrenziali di questa mattina dove si sono verificati danni soprattutto nelle zone di campagna. 

L'invito della Protezione Civile e del sindaco di Sora

La Protezione civile, così come il sindaco di Sora  (città dove i sottopassaggi sono diventati impraticabili a causa del carico di acqua) ha esortato la popolazione a restare  in casa onde evitare qualsiasi situazione di pericolo e ad evitare gli spostamenti riducendoli allo stretto necessario.

La situazione a Cassino

L'ondata di maltempo, nella giornata di domenica, si è abbattuta anche su Cassino e sul Cassinate. Alberi abbattuti, allagamenti e smottamenti nelle zone perfieriche e lungo la consortile Fiat. I Vigili del fuoco ed i Carabinieri sono stati al lavoro per diverse ore per fronteggiare le tante richieste di aiuto.

Ricordiamo a nostri lettori che l’allerta meteo proseguirà anche nella  giornata di lunedì

maltempo ciociaria

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ondata di maltempo flagella la Ciociaria

FrosinoneToday è in caricamento