Cronaca

La convivente lo lascia e lui per vendicarsi prima la picchia e poi la costringe ad avere un rapporto sessuale

Il fatto è avvenuto in un luogo isolato nel capoluogo ciociaro ed i due si erano incontrati per parlare del figlio

Dopo un rapporto che si trascinava stancamente da tempo aveva deciso di lasciare il suo convivente dal quale aveva avuto un figlio. Quest'ultimo, un imprenditore di 40 residente nel capoluogo ciociaro, non ha mai accettato di buon grado di essere stato abbandonato e più volte ha tentato di riconquistarla, di farla ritornare sui suoi passi, ma la donna era sempre stata irremovibile.

La violenza

Mai e poi mai però aveva pensato che l’ex  per vendicarsi di essere stato lasciato sarebbe arrivato a  picchiarla ed a stuprarla.  Con la scusa di fissargli un appuntamento per discutere del bambino, l’uomo l’ha fatta arrivare con la macchina in un posto isolato della  città,  una volta  sicuro che nessuno avrebbe potuto sentire le grida della donna, l’ha picchiata e stuprata. Quando la  signora si è ripresa si è recata dal suo avvocato e ha denunciato l’ex per violenza sessuale. L’uomo al momento risulta iscritto sul registro degli indagati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La convivente lo lascia e lui per vendicarsi prima la picchia e poi la costringe ad avere un rapporto sessuale

FrosinoneToday è in caricamento