rotate-mobile
Il successo

La genialità di Fiuggi approda nel cuore di Londra grazie a Eugenio Simonelli

Il giovane manager ciociaro approda da Sucre prestigioso ristorante di Sosho

Nuovo incarico di General Manager per Eugenio Simonelli 34 anni di Fiuggi. Un percorso costellato di esperienze ragguardevoli quella di Eugenio che l’ha portato a diventare un apprezzato e ricercato manager della ristorazione. Dopo il diploma all’ALMA nel 2014 vola a Londra dove inizia a studiare inglese e a lavorare con determinazione in ristoranti celebri, una vera Università per chi ambisca a fare questo mestiere ad alti livelli.  Anni di formazione intensa prima come commìs di sala e poi come Maitre presso il ristorante Le Gavroche** dello chef Michel Roux Jr, colonna portante della televisione britannica e autore di libri di cucina, in seguito contribuisce all’apertura e all’avviamento del ristorante Caractere con la funzione di Restaurant Manager per poi passare per un anno e mezzo al The Doyle Hotel con la qualifica di Assistant Food Beverage Manager. Assume poi l’incarico come Restaurant Manager presso il ristorante The Oysterment nella centralissima Covent Garden, fino al suo primo incarico da General Manager presso il ristorante “Mere” collaborando con la famosissima chef Monica Galetti autrice di due libri e personaggio televisivo molto amata nel Regno Unito. Ora l’altro prestigioso incarico come general manager nel ristorante Sucre e American Bar “Alma” con oltre 60 dipendenti nella centralissima “Soho” che tra musica e divertimento è considerato anche il centro culturale di Londra dove si trovano alcuni dei teatri più importanti, come il Palace Theatre e il Coliseum a St. Martin's Lane e il teatro più grande di Londra che ospita la English National Opera.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La genialità di Fiuggi approda nel cuore di Londra grazie a Eugenio Simonelli

FrosinoneToday è in caricamento