La Procura di Frosinone offre aiuto alle donne vittime di violenza

Esiste infatti uno spazio di accoglienza per le persone che versano in uno stato di sopraffazione fisica e psicologica in cui si può trovare personale specializzato

Presso la Procura di Frosinone, dal 1 maggio 2017, è stato istituito uno sportello - spazio  dedicato all' ascolto ed all'accoglienza di donne vittime di violenza che desiderano ricevere aiuto per contrastare una situazione di sopraffazione fisica e\o psicologica (aperto il lunedì dalle ore 15.00 alle ore 17.30 e il giovedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00, telefono 0775/360426 e-mail spazioaccoglienza.procura.frosinone@giustizia.it).

Lo sportello è al 5 piano della sede in via Fedele Calvosa e sarà possibile trovarvi personale specializzato e professionale che saprà fornire informazioni, consigli utili e saprà, soprattutto, proporre un percorso specifico da seguire per le donne che versano in questa situazione. 

L'assistenza è totalmente gratuita, non è necessario sporgere denuncia e la finalità ultima che si pone questa attività è prevalentemente quella di fornire un supporto alle vittime di violenza.

La Procura nei giorni scorsi proprio per incoraggiare l' attività di sostegno svolta  ha pubblicato un volantino per sostenere l'iniziativa che circola negli uffici e che presto sarà pubblicato anche in inglese ed in arabo.

Dai dati pervenuti nel 2017 sono  oltre cento donne, in Italia, ogni anno, a venire uccise da uomini che sostengono di amarle. Ai femminicidi si aggiungono le violenze quotidiane che spesso sfuggono ai dati ma che, se non fermate in tempo, rischiano di fare altre vittime: sono infatti migliaia le donne molestate, perseguitate, aggredite, picchiate, sfregiate.

Quasi 7 milioni, secondo i dati Istat, quelle che nel corso della propria vita hanno subito una forma di abuso.  Nel 2016 se ne sono contate 120. Anche nel 2017 la media è di una vittima ogni tre giorni.  Sono 3 milioni e 466 mila in Italia, sempre secondo l'Istat, le donne che nell'arco della propria vita hanno subito stalking.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un'iniziativa utile per cercare di contrastare un fenomeno dunque sempre più diffuso in uno spazio di facile accesso e che garantisce un supporto professionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento