menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La storia di Melody, il cane in carrozzina che cerca una casa (video e foto)

Il bellissimo esemplare di setter paraplegico è stato abbandonato dopo un investimento. Ospite di un veterinario a San Giorgio a Liri, cammina grazie ad un apposito due ruote donato dalla Croce Rossa, unità cinofila del Comune di Roma

'Scorrazza' per il cortile del centro veterinario dove le hanno salvato la vita a bordo di un carrellino. Due ruote al posto delle zampe. Melody, un bellissimo esemplare setter di sei anni, paraplegica, ha ritrovato la gioia di vivere grazie ad meraviglioso gruppo di volontari e soprattutto alla professionalità di due veterinari ed un'assistente che hanno deciso di provare a far muovere la cagnetta in maniera artificiale.

La storia

Melody è stata investita da una macchina e quando il padrone si è accorto che era rimasta paralizzata e quindi non sarebbe più stata in grado di 'cacciare' uccelli, l'ha abbandonata. A trovarla sono state delle volontarie Marisa Forlin, Patrizia Sassi, Eva Persi e Annaluce Saletti Gallucci che hanno deciso di affidarla alle cure di due veterinari di San Giorgio a Liri: Francesco Mallozzi, titolare della clinica veterinaria unitamente al collega Francesco Lavalle (sindaco del paese) ed all'assistente Tatiana De Simone. Prima l'intervento chirurgico, per salvare il salvabile, e poi le cure e la riabilitazione per mano della fisioterapista Sally Mascaro che tre volte a settimana arriva appositamente da Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appello

Il carrellino che consente a Melody di camminare è stato donato dalla croce rossa unità cinofila del municipio di Roma. "Un gesto speciale che ha reso noi tutti immensamente felici - spiegano La Valle e Mallozzi -. Ora dobbiamo trovare una sistemazione adeguata per Melody. Qualcuno che capisca il suo problema e che abbia cura di lei. E' un cane già fortemente provato e non sarebbe giusto darle altro dolore".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento