rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Cronaca Sora

Faccia a faccia con i ladri in casa, donna sotto shock e scatta l'allarme

E' accaduto nella tarda serata di martedì in via Selva a Sora. I malviventi sono poi fuggiti a bordo di un'Audi nera. Carabinieri, Polizia e Finanza da giorni controllano il territorio. Le indagini sulla sparatoria di Santopadre confermano la dinamica: Fiorelli ha sparato per legittima difesa

Si è trovata a faccia a faccia con i ladri. E' accaduto nella tarda serata di martedì in via Selva a Sora (Frosinone) dove una donna, rientrando in casa, si è accorta della presenza dei malviventi all'interno. Le sue grida hanno messo in fuga i malintenzionati che si sono allontanati a bordo di un'Audi nera station wagon. Immediato l'allarme e immediate le ricerche da parte delle forze dell'ordine ma senza esito. 

Il fenomeno che continua a destare preoccupazione in tutta la provincia ha avuto un tragico epilogo lo scorso 25 ottobre quando a Santopadre un ladro è stato ucciso a colpi di fucile sparati da Sandro Fiorelli, tabaccaio e padrone di casa.

L'uomo, come accertato dalle indagini che stanno portando avanti i Carabinieri e la Procura di Cassino, ha sparato per legittima difesa dopo che il malvivente lo ha minacciato con una pistola. Gli accertamenti balistici hanno confermato quanto dichiarato dal 59enne che è indagato a piede libero per 'eccesso colposo di difesa'.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faccia a faccia con i ladri in casa, donna sotto shock e scatta l'allarme

FrosinoneToday è in caricamento