Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Lasciato dall'amante, comincia a perseguitarla. Rinviato a giudizio per stalking

La donna aveva deciso di troncare quella relazione perchè aveva scoperto che il fidanzato era sposato, un particolare che l'uomo le aveva sempre nascosto

Lasciato dall'amante  comincia a perseguiitarla  fino ad arrivare a trasformarsi in uno stalker.  La  ragazza, un' avvennte 40enne, aveva troncato quella relazione e dopo aver scoperto che il fidanzato era un uomo sposato, un  operaio di 50 anni  residente nel capoluogo ciociaro, che  non aveva accettato assolutamente  quella  decisione.

I pedinamenti

Così aveva  iniziato a  pedinarla, a   minacciarla  telefonicamente  ad ogni  ora del  giorno e della notte. Ma non è tutto: più volte era stata anche aggredita fisicamente, tanto che la ragazza era dovuta  ricorrere alle  cure  ospedaliere. Non potendone più aveva  deciso  tramite il  suo  avvocato Floriana  Viselli di  presentare  denuncia.

Il rinvio a giudizio

Nei giorni scorsi  il giudice  per le indagini preliminari accogliendo  la richiesta  del  pm  ha  deciso di  rinviare   l’imputato a  giudizio per il reato  di  stalking.  La  prima udienza  si terrà  nel gennaio del 2018. Intanto, la  moglie dell'operaio, una volta scoperta la doppia vita del marito, ha avviato le pratiche per la separazione. L’imputato, difeso dall’avvocato Rosario  Grieco, ha sempre respinto tutte le accuse sostenendo che la ex  si era voluta vendicare perché lui non aveva accettato di separarsi dalla  moglie. Quel  triangolo che, come recita una  famosa canzone, non era stato considerato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lasciato dall'amante, comincia a perseguitarla. Rinviato a giudizio per stalking

FrosinoneToday è in caricamento