Cronaca

Maltempo, giornata di alta tensione tra esondazioni, crolli ed allagamenti in Ciociaria (foto)

A Pontecorvo esonda il Fiume Liri e vengono evacuate sette famiglie. A Ceccano cade un muretto, tanta paura ma nessun ferito. Nel nord smottamenti e frane sulle strade

La giornata della festa dell’Immacolata è stata veramente molto difficile in diverse zone della Ciociaria dove la pioggia abbondante caduta per oltre 12 ore di seguito senza sosta ha portato a situazione problematiche dal Nord al sud della Provincia di Frosinone. Ad Aquino è caduta una tettoia di metallo lunga diversi metri sulle case Ater Fiat. Nel sorano il Fiume Liri è arrivato a livelli di guardia in diversi punti.

Evacuate sette famiglie a Pontecorvo

A Pontercorvo, in tarda serata dopo che il fiume Liri aveva iniziato ad esondare in via Molino Foto (in alto ed in pagina) il sindaco e le forze dell’ordine presenti sul posto ha deciso per l’evacuazione di diverse che hanno trovato riparo dai parenti e nella chiesa del Sacro Cuore. Sempre il primo cittadino aveva già deciso per la chiusura del Ponte Vecchio e delle scuole nella giornata odierna.

Nel nord della Ciociaria ci sono state frane e smottamenti nei territori del comune di Paliano, ad Anagni degli allagamenti cosi come a Fiuggi e ad Alatri. Altra situazione critica ma per fortuina senza feriti si è registrata a Ceccano dove nel tardo pomeriggio di martedì il Sacco è esondato in località la Spina lungo la strada Frosinone-Gaeta (zona la Valle). Inoltre, le abbondanti pioggie sempre qui a Ceccano hanno causato il Crollo di parte di un muro di una palazzina Ater in via Don Bosco.

Le previsioni per le prossime ore

Per la giornata odierna la situazione si manterrà molto delicata e l’allerta delle protezione civile resta molto alta in tutte la provincia. Osservati speciali i Fiumi Sacco, Cosa, Liri e Gari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, giornata di alta tensione tra esondazioni, crolli ed allagamenti in Ciociaria (foto)

FrosinoneToday è in caricamento