Maltempo, Valle di Comino in ginocchio: il fiume Melfa ha rotto gli argini

Allarme rosso a Gallinaro, Atina e Villa Latina. Strade chiuse e gente bloccata in casa. Al lavoro Vigili del Fuoco, Carabinieri e Protezione Civile. Acqua alta anche all'interno della discoteca Harem

Le strade allagata dal fiume Melfa

Paura e preoccupazione nella Valle di Comino dove il fiume Melfa ha rotto gli argini. Allagamenti e frane ad Atina, Villa Latina e Gallinaro. Qui i danni maggiori sono stati provocati alle strutture ricettive. Completamente allagata la discoteca Harem. Ad Atina invece le acque limacciose hanno bloccato in casa i residenti di via Sode, all'altezza del distributore “Emme-Petroli”, di via Cicerone e via Forca d'Acero, all'altezza del bivio di via Ferriera e all'altezza del bivio località Rosanisco. Le stesse strade ovviamente sono impraticabili. 

La frana

Le piogge incessanti hanno inoltre provocato una frana lungo la via Ferriera, in prossimità dell'omonima azienda vinicola, che occupava il margine del lato monte della carreggiata nonché una frana che interessava il costone di contenimento della via Apuleio Saturnino. Le due arterie sono state sgomberate dal personale del Comune, della Provincia e della Protezione Civile che da ore sono al lavoro unitamente ai Vigili del Fuoco ed ai Carabinieri.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Scappa di casa con la figlioletta. Torna, la lascia con il padre e se va dal suo nuovo amore conosciuto in rete

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento