Maxi rissa al centro commerciale 'La Selva', otto persone arrestate

Il parapiglia è scoppiato per motivi ancora da chiarire nel primo pomeriggio di oggi. Indagano gli investigatori della Polizia di Stato. Feriti due agenti e dei carabinieri arrivati in supporto.

foto dal web

Otto persone arrestate e tre persone, tra polizia e carabinieri, ferite. Questo il bilancio della rissa scoppiata nel primo pomeriggio di oggi all'interno del centro commerciale La Selva a Sora. L'alterco avrebbe avuto inizio dopo un furto perpetrato in una delle attività commerciali presenti all'interno della struttura. La situazione sarebbe poi degenerata in pochi minuti con l'arrivo di altre persone che hanno dato vita ad una scazzottata senza fine. Sul posto oltre che diverse pattuglie di Carabinieri e Polizia anche le ambulanza dell'Ares 118. Le persone arrestate su disposizione del magistrato della Procura di Cassino devono rispondere di rissa e violenza a pubblico ufficiale. Le indagini sono portate avanti dagli agenti del commissariato di Sora e della Questura di Frosinone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

seguono aggiornamenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Ceprano-Frosinone, maxi tamponamento tra due camion in A1. Diversi i feriti

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Cade in una buca di scarico con la figlioletta di 18 mesi, la piccola trasferita a Roma

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento