Cronaca

Cassino, si taglia il viso e le labbra con il flex: meccanico finisce in ospedale con trenta punti di sutura

L'infortunio è avvenuto nel tardo pomeriggio in un'autofficina situata lungo la superstrada per Formia. Sul posto sono intervenuti i medici dell'Ares 118 ed i carabinieri

Un meccanico di settantuno anni, titolare di un'officina, è rimasto vittima di un drammatico infortunio che solo per un caso non è sfociato in tragedia. L'uomo, utilizzando un flex, stava tagliando dei tubi in acciaio quando, per cause ancora in fase di accertamento dai parte dei Carabinieri di Cassino, si è tagliato buona parte del viso e delle labbra. Immediatamente soccorso dal personale dell'Ares 118 è stato trasportato in ospedale dove i medici lo hanno immediatamente sottoposto a tutte le cure e applicato trenta punti di sutura. Su buona parte del volto. Nonostante il dolore e le ferite riportate l'uomo, fortunatamente, non corre pericolo di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, si taglia il viso e le labbra con il flex: meccanico finisce in ospedale con trenta punti di sutura

FrosinoneToday è in caricamento