rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
La storia / Pico

Bacia e palpeggia la vicina di casa, condannato per molestie sessuali

Un pensionati di 71 anni residente a Pico si è visto infliggere un anno e due mesi di reclusione. Era ossessionato dalla bellezza della donna

Era la sua ossessione, il suo desiderio proibito ed a tutti i costi voleva possederla. Le avance di un pensionato, però, sono sempre state rispedite al mittente da una giovane ed avvenente vicina di casa che ha cercato in ogni modo di bloccare quell'uomo morboso ed inopportuno.

Ha provato a parlare con i familiari, a convincerli nel prendere provvedimenti ma nulla è servito. Poi l'epilogo drammatico che solo per un caso non è sfociato in tragedia.

Mentre la donna faceva la solita corsetta quotidiana nei pressi del campo sportivo di Pico (Frosinone), il suo vicino molesto si è avvicinato e l'ha afferrata baciandola sulla bocca e palpeggiandola in diverse parti del corpo. La poveretta è riuscita s divincolarsi ed a fuggire. 

Un rifiuto che deve essere sembrato un affronto per il pensionato che qualche giorno dopo è tornato sempre nella zona del campo sportivo e questa volta ha cercato di investire la donna con la sua auto. Un tentativo in parte riuscito con la signora finita in ospedale prima e nella caserma dei carabinieri poi.

E' scattata la denuncia per molestie sessuali e nei giorni scorsi si è concluso il processo. L'uomo è stato condannato ad 1 anno e 2 mesi di reclusione pena sospesa. Dovrà risarcire la vittima che è stata difesa dall'avvocato Francesco Malafronte. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bacia e palpeggia la vicina di casa, condannato per molestie sessuali

FrosinoneToday è in caricamento