rotate-mobile
Cronaca

Monte Compatri, distrugge una panchina con i fuochi di artificio e poi risarcisce il comune

“Risarcimento danno panchina viale Busnago”. È questa la causale di un versamento effettuato nei giorni scorsi e pervenuto inaspettatamente e – presumibilmente – con un nome di fantasia al Comune di Monte Compatri, venerdì 19 febbraio. Un...

?Risarcimento danno panchina viale Busnago?. È questa la causale di un versamento effettuato nei giorni scorsi e pervenuto inaspettatamente e ? presumibilmente ? con un nome di fantasia al Comune di Monte Compatri, venerdì 19 febbraio. Un versamento solo parziale rispetto a quanto effettivamente costa il bene pubblico distrutto da un fuoco d?artificio, la notte di San Silvestro dello scorso anno.

?Anche se non sono coperte tutte le spese del danneggiamento subìto ? spiega il sindaco Marco De Carolis ?, possiamo tranquillamente dire che questo gesto dimostra come ci sia la volontà di restituire alla comunità monticiana quello che le è stato tolto?. ?Inoltre, questo vaglia postale testimonia la bontà delle scelte di questa amministrazione, che ha fatto un appello pubblico al buon senso e al vivere civile: chi rompe, paga. Soprattutto se si tratta di un bene comune. Adesso aspettiamo gli altri bollettini. Affinché il danno sia risarcito per intero?.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monte Compatri, distrugge una panchina con i fuochi di artificio e poi risarcisce il comune

FrosinoneToday è in caricamento