Monte Compatri, nasce la squadra degli ispettori ambientali per i rifiuti

Nasce la squadra degli ispettori ambientali. Dopo l'esame sostenuto lo scorso 7 aprile, in seguito alla frequenza di un corso ad hoc, ecco la task force per monitorare la raccolta differenziata a Monte Compatri. Una figura nasce dall’idea di...

ispettore ambientale

Nasce la squadra degli ispettori ambientali. Dopo l'esame sostenuto lo scorso 7 aprile, in seguito alla frequenza di un corso ad hoc, ecco la task force per monitorare la raccolta differenziata a Monte Compatri. Una figura nasce dall’idea di assicurare una maggiore tutela della città e della salute.

Un servizio di volontariato finalizzato a potenziare la vigilanza del porta a porta, a supporto degli agenti della polizia locale.

A loro il compito di accertare le violazioni e contattare il comando dei vigili che dovranno elevare le multe. E dovranno fermare gli inquinatori seriali e chi non raccoglie le deizioni del proprio cane. Controlli e non solo.

Questa squadra, infatti, avrà anche l’onere di informare ed educare i cittadini sulle corrette modalità di conferimento e smaltimento di materiali riciclabili e non.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Una forma di prevenzione nei confronti di quegli utenti – dichiarano in una nota congiunta il sindaco Marco De Carolis e l’assessore all’Ambiente, Claudio Gara – che con comportamenti irrispettosi del vivere civile sporcano o avvelenano il nostro territorio: compromettendo, così, anche il diritto alla salute dei residenti. E i loro sforzi per riciclare sempre di più e meglio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, 147 nuovi casi in provincia di Frosinone. Positivo anche un dipendente comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento