menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monte San Giovanni, Mario Coratti muore dopo venti giorni di agonia in ospedale

L'uomo il 4 agosto scorso era rimasto vittima di un brutto incidente sotto il ponte della superstrada Ferentino - Sora all'altezza del Giglio di Veroli

È morto nelle ore scorse in un letto di ospedale a Roma l’imprenditore di Monte San Giovanni Campano Mario Coratti di 62 anni. L’uomo era rimasto vittima di un bruttissimo incidente sotto al ponte della superstrada Sora – Ferentino all’altezza del bivio del giglio di Veroli. Dopo essersi scontrato con un’altra auto la sua Fiat punto si è capovolta (Foto in alto) con l’uomo all’interno.

Il grave incidente e la corsa in ospedale

Le condizioni erano parse subito molto serie e dopo una serie di accertamenti in ospedale a Frosinone era stato trasferito all’Umberto I a Roma dove dopo 20 giorni è deceduto molto probabilmente per le conseguenze delle ferite riportate. Una grossa perdita per la comunità di Monte San Giovanni Campano e per la zona di Malanome dove la famiglia dell’imprenditore era molto conosciuta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

  • Eventi

    Alatri on air festival

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento