Cronaca

Monterotondo, ciociaro domiciliato a Mentana arrestato dai carabinieri per minacce

I Carabinieri della Stazione di Monterotondo e dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di  Monterotondo hanno arrestato un 47enne originario della provincia di Frosinone, ma domiciliato a Mentana, incensurato, con l’accusa di atti persecutori...

I Carabinieri della Stazione di Monterotondo e dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato un 47enne originario della provincia di Frosinone, ma domiciliato a Mentana, incensurato, con l'accusa di atti persecutori (stalking).

I militari, negli ultimi giorni, erano dovuti intervenire più volte, anche nella stessa giornata, presso l'abitazione della ex compagna del 47enne, una cittadina romena di 45 anni residente a Monterotondo.

A nulla sono valsi i tentativi dei Carabinieri per sedare gli animi e indurre al dialogo i due, per evitare che la situazione potesse degenerare. Nella serata di ieri, infatti, i militari sono nuovamente intervenuti per l'ennesima lite scoppiata tra i due, nel corso della quale l'ex compagno aveva minacciato la donna con un coltello a serramanico e tentato di danneggiare il citofono all'esterno dell'abitazione.

Lo stalker è stato ammanettato e portato in caserma, dove attenderà di essere giudicato con rito direttissimo dall'Autorità Giudiziaria di Tivoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monterotondo, ciociaro domiciliato a Mentana arrestato dai carabinieri per minacce

FrosinoneToday è in caricamento