Morolo, botte alla testa ed al collo della madre che finisce in ospedale

Un 19 enne è stato trovato in evidente stato di alterazione psicofisica ed è stato arrestato dai carabinieri

Dopo l’ennesima notte di paura e delirio in una casa di Morolo, in provincia di Frosinone, sono dovuti intervenire i carabinieri della Compagnia di Anagni per cercare di calmare gli animi prima che la situazione potesse degenerare.

Qui gli uomini delle forze dell’ordine hanno bloccato R.L., un ragazzo di soli 19 anni con precedenti sempre per maltrattamenti in famiglia, che in evidente stato di alterazione psicofisica, poco prima aveva aggredito in modo molto violento la povera madre colpendola ripetutamente alla testa ed al collo e mandandola in ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane è stato, quindi, arrestato ed espletate le formalità di rito è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Anagni in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

  • Il cuore di Willy spaccato a metà dalle troppe botte. Tre indagati per omissione di soccorso

  • Coronavirus, più tamponi e ben 31 casi in Ciociaria. D'Amato: 'Mantenere alta l'attenzione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento