menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morolo, botte alla testa ed al collo della madre che finisce in ospedale

Un 19 enne è stato trovato in evidente stato di alterazione psicofisica ed è stato arrestato dai carabinieri

Dopo l’ennesima notte di paura e delirio in una casa di Morolo, in provincia di Frosinone, sono dovuti intervenire i carabinieri della Compagnia di Anagni per cercare di calmare gli animi prima che la situazione potesse degenerare.

Qui gli uomini delle forze dell’ordine hanno bloccato R.L., un ragazzo di soli 19 anni con precedenti sempre per maltrattamenti in famiglia, che in evidente stato di alterazione psicofisica, poco prima aveva aggredito in modo molto violento la povera madre colpendola ripetutamente alla testa ed al collo e mandandola in ospedale.

Il giovane è stato, quindi, arrestato ed espletate le formalità di rito è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Anagni in attesa del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Mostre

    Veroli, Daimon - mostra d'arte

  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento