Morolo- Frosinone, per l’Operazione “Intoccabili” altri 2 arresti

Nel prosieguo dell’operazione di Polizia Giudiziaria denominata “Intoccabili”, a seguito delle pressanti indagini, si costituivano presso gli uffici del N.O.R. della Compagnia Carabinieri di Frosinone e della Squadra Mobile della locale Questura...

Operazione Intoccabili

Nel prosieguo dell’operazione di Polizia Giudiziaria denominata “Intoccabili”, a seguito delle pressanti indagini, si costituivano presso gli uffici del N.O.R. della Compagnia Carabinieri di Frosinone e della Squadra Mobile della locale Questura, due soggetti colpiti dai provvedimenti restrittivi che hanno dato esecuzione alla vasta operazione messa in atto alle prime ore della giornata di ieri.

I due, una 53enne di Morolo ed un 28enne del capoluogo, entrambi accusati di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti aggravata, al termine delle formalità di rito, venivano posti agli arresti domiciliari.

PIGLIO, ARRESTATO 53ENNE PER REITERATE VIOLAZIONE AGLI OBBLIGHI DI LEGGE

In Piglio, i militari della locale Stazione Carabinieri, in esecuzione di un Ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Frosinone, traevano in arresto un 53enne per reiterate violazioni agli obblighi della misura alternativa degli arresti domiciliari cui era sottoposto.

Il predetto, dovendo scontare una pena di anni 1, mesi 1 e giorni 10 per il reato di evasione, veniva tradotto presso la casa Circondariale di Frosinone, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

CEPRANO, "BECCATO" IN FLAGRANZA GIOVANE SPACCIATORE MENTRE VENDEVA DROGA

In Ceprano, nell’ambito di un predisposto servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, il personale della locale Stazione Carabinieri traeva in arresto nella flagranza di reato un 23enne originario del Gambia, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli operanti bloccavano il prevenuto immediatamente dopo la consegna ad una persona del luogo di una dose di sostanza stupefacente del tipo hashish. A seguito di perquisizione personale, venivano altresì rinvenute nella disponibilità del medesimo ulteriori 3 dosi della stessa sostanza. Lo stupefacente, per un peso complessivo di gr. 4, veniva posto sotto sequestro. Al termine delle formalità di rito, l’arrestato, su disposizione dell’A.G., veniva ristretto in regime dei domiciliari mentre l’assuntore segnalato alla competente Autorità amministrativa. ROCCASECCA, ARESTATO 47ENNE PER ESPIAZIONE DI PENA PER UN FURTO COMMESSO IN SARDEGNA NEL 2006 Roccasecca, i Carabinieri della locale Stazione, in esecuzione di un Ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio esecuzioni penali del Tribunale Ordinario di Cagliari, traevano in arresto un 47enne domiciliato in quel centro, dovendo espiare un pena di anni 1 e mesi 11, in quanto ritenuto colpevole del reato di furto aggravato continuato, per fatti commessi nel 2006 in Sardegna. Al termine delle formalità di rito lo stesso veniva tradotto presso la casa Circondariale di Cassino a disposizione dell’A.G. competente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento