Morolo, ubriaco va a casa dei genitori e li minaccia

Un 32enne del posto è stato arrestato per la seconda volta nel giro di pochi giorni ed aveva anche il divieto di avvicinamento

Non era la prima volta che succedeva e anche questa volta sono dovute intervenire le forze dell’ordine che lo hanno arrestato di nuovo, la prima volta era avvenuto a fine giugno e per questo motivo aveva anche il divieto di allontanamento dalla casa di Morolo.

Nelle ore scorse un 32enne del posto è ricaduto nel solito “vizietto” e dopo essersi ubriacato è andato nella casa dei genitori e li ha minacciati mentre rompeva suppellettili e sopramobili presenti nella casa. Per questo motivo i carabinieri di Morolo lo hanno arrestato nuovamente e dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia continuati e violazione del divieto di avvicinamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento