Morolo, ubriaco rientra a casa e picchia i genitori, arrestato

In manette è finito un uomo di 32anni. L'accusa nei suoi confronti è di maltrattamenti in famiglia continuati

Da tempo i genitori sopportavano ogni tipo di vessazione e di angheria da parte del figlio di 32 anni a causa dei suoi problemi con l'alcol. L'altra notte per l'ennesima volta era tornato a casa ubriaco. Mai i due coniugi che erano stati malmenati si sono rivolti ai carabinieri che hanno fatto scattare l'arresto. 

Le frequenti aggressioni

Quando l'uomo alzava il gomito era capace di tutto. L'altra notte per ore la coppia è stata in balìa del figlio che oltre a percuoterli lanciava loro addosso le suppellettili di casa danneggiando il mobilio. Il 32enne è stato  arrestato con l’accusa “di maltrattamenti in famiglia continuati”.

La denuncia 

Quando i genitori hanno allertato i carabinieri hanno raccontato loro anche altri episodi di maltrattamenti, percosse e lesioni avvenuti in passato. I due coniugi però erano stati zitti perchè speravano di recupere il figlio al quale volevano comunque bene. L'arrestato che è stato tradotto presso il carcere di Frosinone sarà difeso dall'avvocato Giampiero Vellucci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento