Cronaca

Morra interviene al festival della Legalità: "Il basso Lazio è attenzionato dall'antimafia: la Pandemia favorisce la criminalità"

Il presidente dell'apposita commissione parlamentare ospite della quattro giorni di eventi in diretta live organizzata dall'associazione 'Cassino città per la Pace'

"Il basso Lazio ed in particolar modo la provincia di Frosinone e la provincia di Latina sono colpite da quel fenomeno che io definisco 'umidità di ritorno'. In pratica in questo periodo di grande emergenza queste aree stanno dando un grande preoccupazione per la presenza di fenomeni criminosi".

Nicola Morra, presidente della commissione antimafia, ospite del festival della Legalità, ha fatto un'analisi molto precisa su come spesso, la malavita, approfitta dello stato di bisogno per infiltrarsi in un'economia sana. Il presidente ha ringraziato l'organizzazione del Festival per la grande attenzione rivolta ai giovani. In diretta streaming anche il generale dei Carabinieri Milillo, il presidente dell'ordine degli avvocati Giannichedda e l'avvocato Marco Vento. A moderare l'incontro Marino Fardelli.

La quattro giorni di appuntamenti e confronto prosegue oggi, giovedì 29 aprile con gli interventi del giornalista Antimafia Paolo Borrometi che parlerà agli studenti del 'Majorana'. Nel pomeriggio l'atteso incontro con Maria Falcone – Presidente Fondazione Giovanni Falcone, l'avvocato Sandro Salera, il colonnello dei Carabinieri Francesco Gosciu, Capocentro DIA Roma, l'avvocato Giancarlo Corsetti e il senatore Pietro Grasso, già Presidente del Senato e componente Pool antimafia Palermo.

A moderare l'evento la giornalista Laura Collinoli. La giornata si concluderà alle 21.15, sempre in diretta streaming sulla pagina Facebook 'Cassino città per la Pace' con la presentazione del libro “Cosa Vostra” di Francesco Trotta – Direttore Cosa Vostra, blogger del quotidiano Domani. Parteciperanno Alessia Pacini – Direttrice Cosa Vostra, blogger del quotidiano Domani e Grazia Maria Sacco Avvocato. A moderare l'evento Annalaura Gallone. Domani venerdì 30 aprile a concludere la manifestazione saranno gli interventi di personaggi di altissimo profilo morale ed istituzionale: da Caterina Chinnici – Eurodeputato, figlia del Giudice Rocco Chinnici ucciso dalla mafia ad Antonio Ingroia, ex PM Antimafia Palermo, da Sandro Ruotolo, senatore e giornalista, a Pasquale Angelosanto, generale di Divisione dei Carabinieri, Comandante del ROS fino ad Alice Grassi, figlia dell’imprenditore antiracket Libero Grassi ucciso dalla mafia. A moderare gli eventi saranno le giornaliste Angela Nicoletti e Katia Valente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morra interviene al festival della Legalità: "Il basso Lazio è attenzionato dall'antimafia: la Pandemia favorisce la criminalità"

FrosinoneToday è in caricamento