Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

Mortale sull'A1 con un pullman contro il guardrail, nominato un perito informatico

Il tecnico attraverso l'analisi del telefonino dell'autista dovrà fare luce sugli istanti precedenti all'impatto

La Procura della Repubblica di Modena ha disposto una super perizia informatica nominando un ingegnere esperto in materia che avrà per oggetto il traffico telefonico ed il traffico delle comunicazioni WhatsApp e anche degli SMS WhatsApp dell'autista, un 55enne di Alatri, che era alla guida del pullman che nella notte del 25 marzo scorso andò a scontrarsi violentemente contro una barriera sull'autostrada A1 al Km 174 in direzione Bologna.

Un grave incidente che provocò un morto e diversi feriti. L'uomo alla guida del mezzo originario del paese a nord della Ciociaria si è rivolto all'avvocato Vellucci per farsi difendere in questa fase di indagini. 

L'indagine in corso sull'incidente mortale e le testimonianze

Nel corso dell'indagine è emerso che alcuni dei clienti, ovvero dei Passeggeri del flixbus ed uno in particolare, hanno detto di aver notato al momento poco prima della collisione una fonte di luce che proveniva dal posto del guidatore che potrebbe significare che stesse telefonando o stesse vedendo un programma sui dispositivi del telefonino, ragione per la quale si vuole accettare se al momento del fatto egli fosse distratto dall'utilizzo del telefono.

E' stato quindi nominato un ingegnere informatico che il 19 di giugno dovrà prendere l'incarico presso la Procura della Repubblica di Modena per accertare questo particolare. Cioè se l'uscita dalla carreggiata quindi la collisione con il guardrail sia imputabile ad una distrazione ovvero che mentre alla guida era con il telefonino o stava telefonando o stava massaggiando".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mortale sull'A1 con un pullman contro il guardrail, nominato un perito informatico
FrosinoneToday è in caricamento