Morto Andrea Coletta che si scontrò con il vice sindaco Palombo. Donati occhi e cuore

Il 33enne è rimasto vittima di un grave incidente in via Appia Nuova

Non è sopravvisito alle gravi ferite riportate. Andrea Coletta,  il 33enne di Cassino, rimasto coinvolto in un gravissimo incidente stradale avvenutolunedì in via Appia Nuova è morto la notte scorsa a Roma presso il policlinico 'Umberto Primo'.

Autorizzato l'espianto degli organi

La madre ed il fratello gemello Ermanno hanno autorizzato l'espianto degli organi: donati occhi e cuore. La Fiat seicento condotta dal giovane che viveva a San Pasquale con la madre si è scontrata con il Fiat Freemint condotto dal vice sindaco di Cassino, Carmelo Palombo. Un impatto violentissimo che ha distrutto la piccola vettura e fatto uscire di strada il Suv del politico. Inutile ogni tentativo da parte del personale Ares 118 prima e del policlinico romano poi di salvare la vita del povero Andrea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento