Cronaca Fiuggi

Musicista minacciato e umiliato su tik tok, aggredito finisce in ospedale

Dopo aver tentato invano di convincerlo a rimuovere i video sarebbe stato aggredito e preso violentemente a pugni

Dopo essere stato offeso per mesi con diversi video e post pubblicati sul social network Tik Tok, un uomo residente a Fiuggi e noto per la sua passione per la musica, è stato bersagliato da continui post e video offensivi ritraenti la sua persona ridicolizzata, aveva deciso di invitare il proprio aguzzino a smettere e per questo si era recato pacificamente presso la sua abitazione.

Per tutta risposta, dopo aver tentato invano di convincerlo a rimuovere i video, sarebbe stato invece aggredito e preso violentemente a pugni con minacce di morte aggravate dall’utilizzo di un coltello da cucina.

Dopo essere riuscito ad allontanarsi è stato medicato presso l’Ospedale di Alatri dove i sanitari, prestate le prime cure, gli hanno riscontrato diverse ferite e traumi al volto stilando una prognosi di diversi giorni.

Dopo il fatto, l’aggressore, nonostante una prima querela presentata dal musicista, avrebbe continuato a pubblicare i video sul socialnetwork al punto che il musicista, rivoltosi al suo legale di fiducia, l’Avv. Dario Simonelli, ha sporto un’altra querela per diffamazione a mezzo social, anche in considerazioni dei timori e di un ormai continuo stato d’ansia.

L’artista aggredito ed umiliato ha già manifestato l’intenzione di costituirsi parte civile nell’istaurando processo penale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musicista minacciato e umiliato su tik tok, aggredito finisce in ospedale
FrosinoneToday è in caricamento