Cronaca Cassino

Cassino, nascondeva hashish e cocaina, giovane pusher in manette

Bloccato dal cane poliziotto Yago dopo una lunga 'caccia al panetto'

Il fiuto di Yago, cane poliziotto, ha consentito di scovare a Cassino, nel quartiere San Silvestro, tra via Torricella e via Montemaggio, hashish e cocaina. Nelle vicinanze anche materiale per il confezionamento con un bilancino di precisione. La  caccia al “tesoro” di Yago indirizza i poliziotti del commissariato di Cassino, coordinati dal dirigente, il vice questore Alessandro Tocco, nei pressi di un rudere dove sono stati rinvenuti 3 panetti di hashish, circa 300 grammi, oltre a 87 grammi di cocaina e materiale per il confezionamento.

Il tentativo di fuga e poi la resa

Gli agenti, valutata la situazione, hanno deciso di lasciare strategicamente il “bottino”,  questo per consentire al 'proprietario' di poterlo recuperare. Il giusto intuito investigativo ha consentito agli agenti di intimare l'alt ad un giovane residente in zona che ha cercato, ma inutilmente, di fuggire. E' stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, nascondeva hashish e cocaina, giovane pusher in manette

FrosinoneToday è in caricamento