Nei comuni dei Castelli della Sapienza weekend contro la sclerosi

Sabato 7 e domenica 8 Marzo, per la Festa della Donna Do(n)A la gardenia di AISM! E' l'iniziativa di cui si fa promotore il Consorzio "I Castelli della Sapienza" con l'obiettivo di raccogliere fondi con la Gardenia di Aism (Associazione italiana...

raccolta_fondi_piazze_1140x470

Sabato 7 e domenica 8 Marzo, per la Festa della Donna Do(n)A la gardenia di AISM! E' l'iniziativa di cui si fa promotore il Consorzio "I Castelli della Sapienza" con l'obiettivo di raccogliere fondi con la Gardenia di Aism (Associazione italiana sclerosi multipla) 2015 da impiegare in progetti di ricerca finalizzati a trovare, in particolare, nuovi trattamenti per le forme gravi di sclerosi multipla, una malattia che colpisce circa 25 mila persone in Italia, un milione nel mondo.

Ben sei sono, pertanto, i comuni del consorzio che hanno deciso di sposare attivamente l'iniziativa (Gallicano nel Lazio, Zagarolo, Cave, Genazzano, Artena e Carpineto Romano) che porterà nelle piazze di questi tante volontarie (tutte donne, vista la giornata) che oltre a vendere le piantine forniranno informazioni e assistenza per iscriversi all'associazione (con offerta minima di 15 euro), sia sabato che domenica dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.

"Sono molto soddisfatto - commenta Fabio Bertoldo, l'assessore alle politiche sanitarie del comune di Gallicano nel Lazio che ha proposto al Consorzio l'iniziativa - dell'immediato coinvolgimento offerto, alla mia proposta, dagli altri comuni del Consorzio, e da alcune associazioni, per muoverci insieme nel fare qualcosa che, credo, sia veramente bello e utile per tantissime persone". "Ho avuto modo di conoscere Aism da vicino e posso dire che è un'associazione molto seria, che porta avanti con costanza un lavoro impegnativo che ha permesso, negli anni, di raccogliere cospicui fondi destinati al finanziamento dei progetti di ricerca e al potenziamento di servizi per le persone colpite da Sclerosi multipla, in particolare per le donne a cui questa manifestazione è dedicata. Essere vicini ai pazienti significa essere vicini alla famiglia, che vive sempre con fatica soprattutto la prima fase della malattia". "La vicinanza acquisita con Aism - conclude Bertoldo - ci offre lo spunto per organizzare, in tempi brevi, una giornata di sensibilizzazione sul nostro territorio che, attraverso un convegno e degli specialisti, consente a chi convive tutti i giorni con questa patologia di portare la propria testimonianza e qualche suggerimento pratico per farlo nel modo migliore".

Il gazebo con i volontari AISM saranno nelle seguenti piazze:

ARTENA: Piazza Galileo Galilei 7 e 8 Marzo dalle 8:00 alle 20:00 – Piazza P. Giovanni Genocchi 7 Marzo dalle 8:00 alle 20:00;

CAVE: Piazzale Giovanni Paolo II (Viale Pio 12°) 7 e 8 Marzo dalle 9:00 alle 17:00

CARPINETO ROMANO: Via Giacomo Matteotti (Biblioteca Comunale) 7 e 8 Marzo dalle 9:00 alle 18:00;

GENAZZANO: Piazza S. Maria e Piazzale G. Matteotti 7 Marzo dalle 14:00 alle 19:00 - 8 Marzo dalle 9:00 alle 19:00;

ZAGAROLO: Piazza G. Marconi 7 Marzo dalle 9:00 alle 17:00 – 8 Marzo dalle 9:00 alle 14:00

GALLICANO NEL LAZIO: Largo Guglielmo Marconi 7 E 8 Marzo dalle ore 9:00 alle 12:00 e dalle 15: alle 18:00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

  • Frosinone ancora una volta sotto i riflettori nazionali a livello enogastronomico: la Rai spiega il "metodo Dolcemascolo"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento