rotate-mobile
Cronaca

Olevano, donna si sente male in casa salvata in extremis dai carabinieri del posto

Ancora una volta la provvidenza divina ed il pronto intervento delle forze dell’ordine hanno scongiurato il decesso di una sfortunata signora. L’episodio è avvenuto nei giorni scorsi quando dalle parti del centro storico di Olevano Romano dei...

Ancora una volta la provvidenza divina ed il pronto intervento delle forze dell?ordine hanno scongiurato il decesso di una sfortunata signora. L?episodio è avvenuto nei giorni scorsi quando dalle parti del centro storico di Olevano Romano dei vicini di casa hanno

sentito delle urla e dei lamenti provenienti dalla casa della signora (poco più che sessantenne) ed hanno avvisato prontamente i carabinieri. Sul posto si sono portati, in pochi minuti, il maresciallo capo Bernardo Paradiso e l?appuntato Carlo Maisano che dopo i primi approcci non andati a buon fine hanno sfondato il portone di casa e sono entrati. All?interno, vicino alla camera da letto hanno trovato la donna con un infarto in corso in evidente difficoltà. Subito dopo è giunto sul posto il medico di famiglia che ha disposto il trasferimento d?urgenza all?ospedale di Palestrina dove la donna è arrivata, con un ambulanza, in condizioni difficili ma stabili e dove in pratica le è stata slavata la vita. ?Ancora una volta le forze dell?ordine sono state vicine ai nostri cittadini. Rivolgo il mio pensiero e faccio i complimenti a nome di tutta l?amministrazione che rappresento ? ci spiega il primo cittadino di Olevano Romano Avv. Marco Mampieri - ai carabinieri della nostra stazione, che insieme al medico, hanno salvato, con il loro rapido intervento, la vita alla sfortunata signora?.

DF

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olevano, donna si sente male in casa salvata in extremis dai carabinieri del posto

FrosinoneToday è in caricamento