Olevano-Gallicano, droga a minori. Arrestato un rumeno ed un donna di 41anni

Nel corso di due distinte operazioni, i Carabinieri della Compagnia di Palestrina agli ordini del capitano Grazia Centrone hanno arrestato un cittadino romeno di 19 anni e una donna romana di 41 annicon l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze...

Nel corso di due distinte operazioni, i Carabinieri della Compagnia di Palestrina agli ordini del capitano Grazia Centrone hanno arrestato un cittadino romeno di 19 anni e una donna romana di 41 annicon l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nei confronti di minori.

Ad Olevano Romano, nel corso di una normale perlustrazione notturna nelle zone maggiormente segnalate come frequentate da spacciatori e assuntori di droghe in cerca di dosi, i militari hanno notato uno scambio tra due persone, tra cui un minorenne, e dopo essersi avvicinati per eseguire il controllo, il più grande dei due, un cittadino romeno di 19 anni incensurato, ha lanciato un oggetto in direzione di alcune autovetture in sosta. I Carabinieri sono riusciti a recuperare l’involucro, al cui interno erano nascoste 5 dosi di hashish per un peso complessivo di circa 7 grammi. Successivamente, è scattata anche una perquisizione a casa del pusher, dove sono state recuperate altre 15 dosi di hashish, del peso complessivo di 30 grammi, abilmente nascoste in una legnaia di pertinenza dell’abitazione. L’acquirente minorenne è stato segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntore di droghe mentre il 19enneè stato portato nel carcere di Rebibbia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

A Gallicano nel Lazio invece, grazie ad un prolungato servizio di osservazione scattato a seguito di alcune segnalazioni, i Carabinieri della locale Stazione hanno notato una donna romana di 41 anni, già conosciuta alle forze dell’ordine, avvicinarsi a due minorenni a cui ha consegnato due involucri ricevendo in cambio una somma di denaro. I militari sono intervenuti bloccando tutte le persone, trovando nella disponibilità dei ragazzi un grammo circa di hashish appena ceduto dalla donna. Nella casa della 41enne, quindi, è stata eseguita la perquisizione nel corso della quale è stato sequestrato mezzo chilo di hashish suddivisi in 5 panetti, oltre a svariate dosi già confezionate singolarmente in involucri, 4 bilancini digitali, 700 euro in contanti, agendine e svariati manoscritti con nomi e cifre, una carabina ad aria compressa di dubbia provenienza e una pistola con cartucce a salve senza matricola. Le armi verranno sottoposte ai dovuti accertamenti, mentre laspacciatriceè stata portata nel carcere di Rebibbia dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

I minori sono stati segnalati in qualità di assuntori di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento