menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Insulti social contro Willy Monteiro, indagine della Polizia Postale

Nel mirino degli investigatori un uomo di Latina che ha ringraziato gli aguzzini per il loro gesto. Le scuse pubbliche di un videomaker del cassinate ai familiari del giovane ucciso dopo la diretta choc

La Polizia Postale ha aperto un'indagine contro chi, in queste ore, sta offendendo la memoria del povero Willy Monteiro. Nel mirino degli investigatori un uomo di Latina che sulla sua pagina social, dopo aver condiviso una foto degli aggressori, scrive: "Avete tolto di mezzo uno scimpanzè, siete degli eroi'. Parole di gravità inaudita che hanno indotto gli inquirenti ad intervenire.

E' divenuto invece virale il video girato da un noto filmaker di Cassino, il quale in un dialogo solitario, si lascia andare a commenti ironici sui motivi che avrebbero portato il 21 enne Willy ad essere ucciso. Il protagonista del girato, qualche ora dopo, con l'aumentare dello sdegno da parte del popolo della rete, ha rimosso il video e chiesto pubblicamente scusa a tutti e soprattutto ai familiari del ragazzo ucciso: "Non avevo ben capito la dinamica dei fatti e provenivo da tre giorni senza chiudere occhio - ha spiegato il videomaker -. Mi rendo conto di non avere scusanti ma ammettere i propri errori è un segno di grande rispetto verso Willy".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento