menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Morganti, ridotta la pena in Corte d'appello. Assolto Franco Castagnacci

Mario Castagnacci, Michel Fortuna e Paolo Palmisani condannati a 14 anni.

L'omicidio di Emanuele Morganti approda in Corte d'appello nel primo pomeriggio resa nota la decisione dei giudici. Pena ridotta a 14 anni per Mario Castagnacci, Michel Fortuna e Paolo Palmisani. Assolto Franco Castagnacci.

Nella requisitoria conclusiva il procuratore generale aveva chiesto che i quattro imputati (e quindi anche Franco Castagnacci assolto in primo grado difeso dall'avvocato Marilena Colagiacomo foto in basso) venisse contestato il reato di omicidio volontario e non quello preterintenzionale come invece stabilito dalla Corte d'Assise di Frosinone.

Ricordiamo che in tre sono stati condannati a sedici anni di reclusione dai giudici del palazzo di via Fedele Calvosa. Unico assolto è stato come detto Franco Castagnacci, padre di Mario.

La difesa 

"Confermata l'assoluzione per Franco Castagnacci. Il processo d'Appello per Franco Castagnacci è stato forse più difficile del primo grado perché partendo dall'assoluzione codice alla mano in Appello vengono sentiti solo i testimoni indicati dall'accusa. Quindi il mio compito è stato arduo nel dover ripercorrere ed illustrare alla Corte tutte le testimonianze di primo grado che la giuria d'Appello non ha ascoltato perché aveva solo gli sterili verbali. In più alcuni dei testimoni indicati dall'accusa hanno fornito versioni nuove che fortunatamente sono riuscita a sconfessare e la Corte lo ha capito perfettamente. Alcune di queste deposizioni in Appello sono state talmente inverosimili che valuteremo alla luce delle motivazioni la possibilità di ipotizzare la falsa testimonianza". 

Avv. Marilena Colagiacomo-2

Articolo aggiornato alle 15.08 con l'inserimento della sentenza
nb: l'articolo riporta come orario di pubblicazione le 13.28 perché a quell'ora è stato inserito l'articolo che annunciava la pubblicazione per oggi della sentenza. Uscita la sentenza lo stesso è stato quindi modificato con l'esito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento