rotate-mobile
Il processo / Cassino

Omicidio Yirelis, processo sospeso e perizia psichiatrica per Sandro Di Carlo

La Corte ha accolto l'istanza presentata dagli avvocati dell'imputato Sandro e Vittorio Salera e Alfredo Germani

Perizia psichiatrica per Sandro Di Carlo, il giovane accusato di aver ucciso Yirelis Pena Santana in un appartamento di via Pacoli a Cassino. Il giovane difeso dagli avvocati Sandro e Vittorio Salera e dall'avvocato Alfredo Germani sarà esaminato dal professor Antonio Persico e che dovrà stabilire la capacità di intendere e di volere dell'imputato.

Nel corso dell'udienza che si è svolta questa mattina nel tribunale di Cassino, la Corte ha sollevato la questione di legittimità costituzionale in ordine all'art. 438 comma 1bis del c.p.p., afferente l'ammissibilità del giudizio abbreviato per i reati puniti con la pena dell'ergastolo.

Per tali ragioni il processo è stato sospeso in attesa della decisione della Corte Costituzionale, non impedendo però l'espletamento della perizia richiesta dai difensori dell'imputato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Yirelis, processo sospeso e perizia psichiatrica per Sandro Di Carlo

FrosinoneToday è in caricamento